I Cannicci del Conte

Vinsanto I Cannicci del Conte
Denominazione: Vinsanto del Chianti D.O.C.
Provenienza: Vari appezzamenti aziendali delle Colline Aretine
Vitigno: Trebbiano, Malvasia toscana, Canaiolo
Vendemmia: Le uve vengono raccolte l'ultima settimana si settembre dopo un'accurata cernita manuale. Successivamente i grappoli sono distesi sui tradizionali "cannicci" nelle soffitte della Fattoria, per completare il naturale processo d'appassimento, che dura fino alla metà di Dicembre. Dopo una soffice spremitura dei grappoli con un torchio idraulico, il mosto ottenuto viene direttamente introdotto nei caratelli di rovere da 100 lt per affrontare la lenta fermentazione.
Invecchiamento: L'affinamento prosegue nei piccoli caratelli di legno per almeno 4 anni.
Descrizione: Giallo ambrato, con note di miele e frutta secca, finale con sentori di frutta candita.
Temperatura di Consumo: 12-14° C

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X